Cover come attirare clienti

Marketing, Pubblicità

di -

Il Marketing e la Comunicazione sono sempre in continua evoluzione, e quello che funzionava qualche tempo fa oggi rischia di essere poco efficace se non integrato con nuove attività.

La pubblicità “tradizionale” (televisione, giornali, affissioni, brochure, etc.) anche se ancora importante da sola non basta più, deve essere supportata da tante altre attività di comunicazione online.

Con internet tutti possono fare pubblicità e senza dover spendere necessariamente cifre esorbitanti. L’importante è usare il cervello! Inoltre, altra cosa rilevante, su internet i risultati possono essere misurati in tempo reale (ROI - Return on Investment), senza dover necessariamente aspettare la fine di una campagna pubblicitaria. E se qualcosa non va è subito possibile “correggere il tiro” senza perdere tempo e soldi. Con la pubblicità tradizionale questo non è possibile e gli investimenti spesso sono delle incognite o delle vere e proprie “scommesse”…

 

Digital Marketing - ROI

 

Ieri si parlava di Outbound Marketing, oggi invece la sua evoluzione si chiama Inbound Marketing. Qual è la differenza? È che mentre prima la comunicazione era di “rottura”, nel senso che interrompeva il consumatore mentre era impegnato a fare altro (tipo la pubblicità in televisione o sui giornali), oggi si preferisce “attirare” il consumatore verso di sé, essere quindi trovati mentre si sta cercando un prodotto o un servizio che l’azienda offre.

Ormai è prassi comune, prima di fare un acquisto, cercare su internet informazioni o recensioni. Si capisce quindi quanto sia importante per un’azienda farsi trovare su Google quando un cliente sta cercando un prodotto o un servizio. Basti pensare che nel 2016, in Italia, circa 39 milioni di abitanti hanno usato abitualmente internet (per le altre statiche clicca qui).

 

Strategia e Piano di Comunicazione

 

Come può un’azienda attirare più clienti e accrescere il suo fatturato?

Di fondamentale importanza è la realizzazione di un buon Piano di Comunicazione, dove analisi, obiettivi, target, strategie, strumenti, timing e budget vengono studiati nei minimi dettagli.

Perché un’azienda aumenti la propria presenza su internet, seguendo la strategia dell’Inbound Marketing, è necessario che sviluppi queste attività:

1) Avere un sito web attraente, sempre aggiornato, funzionale e facile da navigare;

2) Avere un blog e produrre costantemente contenuti di qualità e utili per i consumatori;

3) Ottimizzare tutto in chiave SEO, per essere trovati sui motori di ricerca;

4) Essere presenti sui Social, primo fra tutti Facebook e poi sugli altri, a seconda delle necessità. Per un’azienda può servire essere presente su Linkedin mentre per un’altra su Twitter o Instragram.

5) Creare delle Newsletter o DEM, se si hanno già dei contatti diretti con i clienti. Questi strumenti sono utili, ad esempio, per tenere sempre aggiornati i consumatori sull’uscita di nuovi prodotti, su promozioni e sconti particolari o sull’organizzazione di eventi esclusivi.

6) Fare Digital PR con i siti e le persone influenti per il proprio settore d’intervento;

7) Investire in pubblicità online e sui social (Facebook, Instagram, Google) facendo campagne sponsorizzate, Adwords o Display Advertising.

 

Fare Comunicazione Offline e Online, per un’azienda che opera in un mercato sovraffollato e altamente competitivo, è di vitale importanza.

Quando però gestire queste attività diventa difficile, è bene affidarsi a dei professionisti esterni che possono supportare le aziende, dando un valore aggiunto alla loro comunicazione.

Se vuoi contattarci per avere maggiori informazioni su cosa possiamo fare per te clicca qui, saremo felici di conoscerti!