002-duck

Strumenti, Sviluppo

di -

Se il cane è il miglior amico dell’uomo, la paperella di gomma è sicuramente la migliore amica del programmatore. Non fidarti di quello sguardo perso nel vuoto e quel sorriso da beota, la paperella aiuta ogni giorno milioni di programmatori a risolvere i propri problemi (di codice).

Il rapporto paperella / programmatore si chiama Rubber Duck Debugging ed è molto utile quando il programmatore non riesce a trovare un errore annidato in qualche riga di codice che ha scritto. Il Rubber Duck Debugging si svolge in pochi semplici passi:

  1. Trova la tua paperella di gomma (non ha molta importanza quanto sia grande, che colore abbia, di che nazionalità o sesso sia)
  2. Fai accomodare la paperella alla tua postazione di lavoro, assicurandoti che veda bene il codice.
  3. Dopo qualche convenevole, inizia a spiegarle riga per riga cosa credi che il tuo codice debba fare (ricorda di dettagliare bene tutte le operazioni, la paperella ha bisogno di tutte le informazioni possibili).
  4. Ad un certo punto vedrai che il codice non fa’ quello che avresti voluto e, sotto lo sguardo attento della paperella, ti lascerai andare a show folcloristici riguardanti l’errore che hai appena trovato.
  5. Ringrazia la paperella.

A parte l’ilarità della pratica, l’atto di spiegare il proprio codice dettagliatamente a qualsiasi essere (animato e non), aiuta a trovare l’errore che ad una prima occhiata non si trova (e da sviluppatore posso dire che succede molto spesso).

Quindi la prossima volta che vedi una paperella, sappi che aiuterà uno sviluppatore a risolvere i suoi problemi… o a farsi un bagno rilassante.